Navigazione veloce

Un po’ di storia

Liceo_TROYA_la_scuola

 

Il Liceo Statale “Carlo Troya” vanta una storia che risale alla fine del diciannovesimo secolo.

Il primo nucleo, infatti, dell’Istituto Classico-Tecnico fu istituito dall’Amministrazione Comunale nel 1882.

Nonostante la soppressione di quest’ ultimo per ragioni finanziarie appena dieci anni dopo, l’esperienza dell’insegnamento secondario fu proseguita dal Ginnasio, fondato qualche anno più tardi e divenuto “Regio Ginnasio ” nel 1909.

Ne divenne preside – e lo fu a lungo – il prof. Riccardo Nuzzi.

Nel 1926 si formò la prima classe del Liceo Comunale, che però fu  soppresso tre anni dopo.

Il Ginnasio-Liceo fu ripristinato nel 1939 e conobbe varie vicende: prima, a seguito della legge Bottai, fu scisso in due, Scuola Media unica e Ginnasio Superiore (IV e V ginnasio, ancor oggi vigenti nell’ordinamento previsto per il Classico); successivamente, nel 1949,  il liceo divenne Statale in quanto sezione staccata del liceo Classico “De Santis” di Trani.

Il 1953 vede la riunificazione tra Ginnasio Superiore e Liceo e la sua autonomia da Trani: nasce il liceo  Classico Statale di Andria,  con una configurazione che è quella che conosciamo oggi.

Nel 1973-74 il liceo si trasferisce nella sede che ancora occupa attualmente: nello stesso anno diviene  autonomo il liceo Scientifico, sorto inizialmente come sezione del Ginnasio.

E’ infine storia recente (anni ’90) l’istituzione degli indirizzi Linguistico e Pedagogico, grazie al “Progetto Brocca”, che vedono moltiplicarsi il numero degli alunni frequentanti.

Attualmente, dall’A.S. 2014/15, con il Regolamento dei Licei, D.P.R. 15/03/2010, n. 89, i tre indirizzi di studio presenti sono a regime di riforma e presentano un quadro comune di formazione umanistico – linguistica, pur con le dovute differenziazioni insite in ciascuna area di approfondimento che caratterizza le specificità dei tre licei.

La nostra scuola afferma ed esalta lo spessore e l’impostazione culturale, critica e consapevole dello studio. Nell’accettare il valore e il dovere della “trasparenza”, la nostra comunità scolastica s’impegna all’esplicitazione dei propri obiettivi, criteri e procedure, all’informazione puntuale a vantaggio dell’utenza, alla democratica discussione sul proprio ruolo e operato.

In tale prospettiva, grande valore si riconosce agli Organi collegiali, alla partecipazione, alla collaborazione con i giovani, alle famiglie.

La scuola è altresì impegnata per una concreta integrazione col territorio attraverso il coinvolgimento degli Enti Locali, e di altri organismi pubblici e privati. Ha la chiara e piena consapevolezza dell’identità e del complesso dei valori su cui costruire l’azione formativa.  Si impegna ad offrire, in un ambiente sereno, una solida formazione culturale, attraverso un’attività scolastica regolare ed una proposta culturale diversificata che valorizzi interessi e doti individuali.

L’istituto è collocato in posizione centrale, facilmente raggiungibile, nei pressi della stazione ferroviaria “BARI NORD” e delle fermate di autolinee che collegano Andria ai paesi limitrofi. Dispone di giardino e ampio parcheggio, palestra coperta e scoperta – con campi di pallacanestro, di calcetto, da tennis –  auditorium e laboratori, tra cui quello di Lingue e di Informatica.